Negozi chiusi, di nuovo. O negozi aperti, ma vuoti. Nelle Regioni incluse nella zona rossa, in base al nuovo dpcm, per 15 giorni restano chiusi i negozi di beni non indispensabili: esclusi alimentari e farmacie, giù le saracinesche del settore dell’abbigliamento, già provato dal lungo stop primaverile. E anche nel resto d’Italia i negozianti devono […]

Sorgente: Negozi di abbigliamento e crisi: “Con la seconda ondata il colpo di grazia”. Caccia alle strategie alternative (e non c’è solo l’e-commerce) – Il Fatto Quotidiano