Oggi più che mai il supporto della telemedicina è decisivo se si vuole garantire la sostenibilità del Servizio sanitario nazionale. Le cure a distanza tramite l’uso delle tecnologie informatiche sono la risposta alla cronica mancanza di medici e infermieri negli ospedali e sul territorio che la pandemia ha tirato fuori in tutto il suo dramma. […]

Sorgente: Telemedicina, ecco come si può ridurre l’afflusso negli ospedali monitorando i pazienti online. App e sistemi esistono, servono fondi – Il Fatto Quotidiano