Momenti di poesia. Come posso dirti, di Stefania Pellegrini

La vita non è in quel che si rincorre
ma è in quel che è dentro
e attorno a noi.
Come posso dirti figlio
il dove e il come.
La tua verità non sta nelle mie parole.
Vorrei placare l’arsura
che ti prosciuga
dalla sete di libertà e d’avventura
e riempie
il grembo delle tue ambizioni.
La notte poi, più non basta
a contenere nel sogno
la smania di conquista.
E allora, come posso dirti resta!
E’ tempo d’andare, ragazzo.
Segui la rotta del cuore e vai.
Esplora le cavità
tra gli abissi della ragione
e con l’orecchio attento
ascoltane il canto.
Potrai dissetare la tua anima,
alla sorgente vitale dell’onda.
Ma ricorda!
La freschezza del cuore
non si baratta alla fonte del potere
e promesse di successo
affollano il pozzo delle illusioni.
Una sola cosa ti chiedo:
accendi sempre un lume
all’ombra del mio cuore perché
non c’è calore nella solitudine.

Stefania Pellegrini ©