ORME SVELATE

I tumori, seppur più raramente rispetto agli adulti, possono essere diagnosticati anche nella popolazione pediatrica. Quando questo accade, la vita del piccolo paziente e della sua famiglia viene improvvisamente catapultata in una crisi psicologica ed esistenziale inaspettata, carica di angoscia e di paura.
La parola “tumore” evoca lo spettro di una malattia inguaribile che si presenta inaspettatamente come un ospite sgradito e che, in modo invadente e pervasivo, occupa il nostro spazio e ci ruba il nostro tempo, costringendoci a cambiare le nostre più radicate abitudini e influenzando i nostri rapporti interpersonali.
La malattia oncologica in età pediatrica colpisce l’intera famiglia che, a sua volta, sviluppa differenti processi psicologici interattivi per far fronte ad essa, sino ad arrivare ad influenzare positivamente o meno aspetti essenziali del decorso stesso.
I genitori di bambini con una neoplasia sperimentano un’improvvisa perdita di senso, soffrono di un severo distress e sono spesso afflitti da…

View original post 408 altre parole