A neanche 24 ore dall’avvertimento del ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia, che ha chiesto alle Regioni di non lanciarsi “nella corsa a chi esce prima” dalla zona rossa o arancione, il governatore Attilio Fontana rivendica il rallentamento del curva in Lombardia. “Il nostro Rt è sceso in maniera sostanziale, tanto che in base […]

Sorgente: Fontana e Cirio insistono: “Con i dati di oggi le nostre Regioni non sarebbero in zona rossa ma arancione”. Ieri in Lombardia e Piemonte 11mila casi e 275 morti – Il Fatto Quotidiano