quandolamentesisveste

Nel muto attimo

vissuto in cerchi d’acqua

che s’infrangono

ho capito che l’assenza

dell’essenza che ti riguarda

albeggia

insistente

sul sogno senza voce

interprete del mio giorno

Nella pantomima del vivere

fragili battiti di farfalla

sfiorano la pelle

inaridita

di gramigna di solitudine

linea specchiata a rovescio

d’un mare senz’acqua

@Silvia De Angelis

View original post