Alfredo Monaco. Chirurgo. Covid 19: #nonvoglioarrabbiarmi, anzi

Sto cercando in tutti i modi di alleggerire il #viaggionelcovid19 con vignette ed argomenti non necessariamente correlati a questa immane tragedia ed il web mi ha rimandato questa immagine, la prima della sequenza. Ho sorriso, pensando ai letti in serie di Ikea da mettere nella stanza dei bambini; la seconda ha evocato in me l’idea dell’ #ostelloperlagioventù: una sistemazione spartana non comodissima certamente, ma funzionale ad una vacanza spensierata con quattro spiccioli in tasca, tipica appunto dell’età giovanile.

Poi ho guardato le altre foto e mi si sono drizzati i capelli in testa.

Vuoi sapere perché?

E’ presto detto.

I lettucci non sono quelli di un #ostelloperlagioventù ma quelli destinati ad ospitare ben 450 malati di #covid19 negli scantinati di Torino Esposizioni.

Questo è ciò che ci meritiamo secondo Cirio ed Icardi?

Credo che non dovresti fare ad altri ciò che non vuoi sia fatto a te.

Questo è ciò che riserverebbero a se stessi, ai loro cari, ai propri figli?

E’ lì che Icardi ospiterebbe la sua novella sposa, alla quale ha dovuto troncare il viaggetto di nozze in Sicilia?

Mi chiedo e ti chiedo, ha sospeso il viaggio di nozze per prepararle questa ospitalità nel caso, non voglia mai, l’impalmata dovesse…

Siamo passati dal #lagerOGR al campeggio!

Ed ancora con una quantità di danaro pubblico di cui non si sa nemmeno l’ammontare.

Ma lo sanno di cosa ha bisogno una persona ammalata?

Ne hanno la benchè minima idea? Credo che questi fara****i dovrebbero vergognarsi ed andare a nascondersi.

Verrà il momento dei for***i e con quelli dovranno fare i conti.

Il disprezzo per le persone, e principalmente di quelle più fragili, gli ammalati, gli si ritorcerà contro.

E’ questione di karma, e glielo auguro di cuore