Controlli e sanzioni “rigorose”, altrimenti “salta tutto”. Con una conseguenza grave: “Terza ondata a gennaio”. È l’invito che arriva dal coordinatore del Comitato tecnico scientifico Agostino Miozzo per regolare la riapertura dei negozi in vista di Natale. “Per evitare l’assembramento da shopping – dice – ci vorrà un monitoraggio rigoroso e sanzioni rigorose. Se non […]

Sorgente: Miozzo: “Per evitare assembramenti durante shopping di Natale servono sanzioni rigorose. Altrimenti a gennaio ci sarà la terza ondata” – Il Fatto Quotidiano