ORME SVELATE

Cocktail Courage Painting by Bert Heersema

Nel profondo del cervello, una piccola regione a forma di mandorla chiamata amigdala svolge un ruolo vitale nel modo in cui esibiamo emozioni, comportamenti e motivazione. Comprensibilmente, è anche fortemente implicato nell’abuso di alcol, rendendolo un obiettivo di lunga data del team del Dipartimento di Medicina Molecolare di Scripps Research. Ora, per la prima volta, i ricercatori hanno identificato importanti cambiamenti nei meccanismi antinfiammatori e nell’attività cellulare nell’amigdala che guidano la dipendenza da alcol. Contrastando questo processo nei topi, sono stati in grado di fermare il consumo eccessivo di alcol, rivelando un potenziale percorso di trattamento per il disturbo da uso di alcol. Lo studio è pubblicato su Progress in Neurobiology. Hanno scoperto che l’esposizione cronica all’alcol compromette le cellule immunitarie del cervello, che sono importanti per mantenere i neuroni sani. Il danno risultante alimenta l’ansia e il consumo di alcol che possono portare al disturbo da uso di alcol…

View original post 432 altre parole