CON UNA PORSCHE CONTROMANO IN AUTOSTRADA:
PATENTE REVOCATA E VEICOLO FERMO PER TRE MESI.

Erano circa le 10:18 del 03.11.2020 quando al Centro Operativo della Polizia Stradale di Genova, sono iniziate ad arrivare numerose telefonate di automobilisti spaventati, che segnalavano sulla carreggiata sud dell’autostrada A/26 Genova-Gravellona Toce, tra i caselli di Ovada e Masone, una vettura Porsche Cayenne che procedeva contromano.
Immediatamente è stata allertata la pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Ovada in servizio di vigilanza su quel tratto di autostrada, la quale, ferma per controllo all’interno dell’area di servizio “Stura Est”, subito si posizionava in carreggiata sud, in regime di Safety-Car, rallentando il traffico.
Dopo circa due chilometri, gli Agenti si trovavano difronte, in corsia di sorpasso, la vettura segnalata; fermato il traffico, con non poca fatica riuscivano a dirigere la Porsche Cayenne, fuori dalla carreggiata, in corsia di emergenza.
Il conducente, B.A.L. di anni 85 residente a Genova, era partito dal capoluogo ligure e, giunto nei pressi di un cantiere stradale, dopo aver impegnato uno scambio di carreggiata, alla fine di quest’ultimo, invece di ritornare sulla carreggiata nord per proseguire con direzione Gravellona, abbatteva la segnaletica e proseguiva verso nord, ma sulla carreggiata opposta.
B.A.L. veniva sanzionato ai sensi dell’art. 176 comma 1° lett. a e 20° cds con fermo amministrativo del veicolo per tre mesi e la segnalazione per la revoca della patente.

poliziadistato #essercisempre

@questuraalessandria