ORME SVELATE

Gli scienziati che studiano la complessa relazione tra invecchiamento e memoria hanno scoperto che in un esperimento controllato, le persone possono ricordare i dettagli degli eventi passati con una sorprendente accuratezza del 94%, anche tenendo conto dell’età. Questi risultati, pubblicati sulla rivista Psychological Science, suggeriscono che le storie che raccontiamo sugli eventi passati sono accurate, sebbene i dettagli tendano a sbiadire con il tempo. Questi risultati sono sorprendenti per molti, dato il pessimismo generale sull’accuratezza della memoria tra gli scienziati e l’idea prevalente che la memoria per eventi una tantum non deve essere considerata attendibile. Circa 400 accademici, inclusi gli scienziati della memoria, intervistati come parte di questo studio, hanno stimato che l’accuratezza della memoria sia intorno al 40% nella migliore delle ipotesi, aspettandosi che questo punteggio sia ancora più basso per i partecipanti più anziani o quando è trascorso un tempo maggiore dagli eventi. Questo studio ci mostra che…

View original post 475 altre parole