quandolamentesisveste

d1b497ff60c1fac90521014683264818

Ibrido sguardo

su cromatismo di pelle luttuosa

ch’emana pulviscolo indesiderato

Pulsa atavico messaggio nella coscienza

sconcertata dal divario

Nell’oasi lucida degli occhi

nasce un dissenso germinale

scivola su pallide melanine

ubriacate da solchi sbiaditi

Ecco debordare irruenta congiura

e scettico rifiuto su diversità allarmante

nello stupore al sapore d’odio

nell’enigma di colore

che squarci senza ritegno la razionalità

@Silvia De Angelis

 

View original post