Una serata d’ arte, musica e spettacolo da vivere in streaming dalle proprie case.

Anche ad Alessandria sarà un Capodanno 2021 diverso. La pandemia rende impossibili i festeggiamenti in piazza e i tradizionali concerti. Il Comune ha deciso di proporre un modo nuovo per segnare la fine di un anno, il 2020, segnato dal Coronavirus e da molte difficoltà, per un nuovo anno, pieno di speranze. Una serata d’arte, musica e spettacolo, ideata per una visione in streaming nelle proprie case, nel pieno rispetto delle limitazioni.

Vorrei sottolineare alcuni aspettidichiara il sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco -: conoscete la tradizione del Capodanno di Alessandria con i suoi spettacoli sempre in crescendo, ma quest’anno è molto particolare per cui si è scelta una modalità nuova. Si può assistere da casa rispettando tutte le norme anti-Covid e ricreando quel senso di comunità che il 31 dicembre ha sempre portato in città.

Ma mi piace sottolineare un altro aspetto: da tempo stavamo studiando come dar voce a chi in questi mesi non ne ha avuta. In particolare la categoria degli artisti colpiti dalla chiusura dei teatri, dei concerti e degli spazi pubblici. Gli artisti sono stati un po’ dimenticati e abbiamo pensato che Capodanno potesse essere un momento per potersi esprimere, un momento in cui la comunità dà l’occasione a queste categorie di vedere di nuovo accendere le luci del palcoscenico.

Questo è lo spirito con cui è stata costruita questa manifestazione: ne andiamo fieri, perché pensiamo che sia un gesto di conforto nei confronti di coloro che avranno modo di esibirsi nuovamente.

Noi abbiamo fatto la nostra parte, in attesa che arrivino sostegni molto più importanti del nostro, e di questo sono felice”.

Mentre tutti parlano di sostenere il teatro e il mondo della culturaha aggiunto l’assessore alle manifestazioni ed eventi Cherima Fteita -, questo spettacolo lo fa davvero, non solo per gli artisti ma anche per tutti gli operatori, i fonici e i tecnici e tutti coloro che gravitano intorno al mondo dello spettacolo.

Gli artisti alessandrini potranno dare il benvenuto al nuovo anno, esprimendo ancora una volta le loro grandi capacità di fronte ad un  pubblico vasto, non  presente, ma certamente attento.

Ringrazio ‘Radio Gold’ per l’opportunità di andare su un canale digitale che esce dai confini cittadini per coprire tutto il Piemonte.

Infine voglio sottolineare che tutte le categorie dello spettacolo, musica ed arte sono rappresentate e faccio un nome per tutti il Conservatorio ‘Vivaldi’, il quale parteciperà con due classi una di fiati e l’altra di Jazz”.

“E’ il secondo anno che ‘Radio Gold’ manda i festeggiamenti in direttadice Renato Lopena, amministratore delegato di ‘Radio Gold’ -. La piazza virtuale di quest’anno è un salto ardito. Abbiamo messo in campo tutti i mezzi possibili: radio, TV digitale, streaming web e social.

E’ un Capodanno anomalo, che non si dimenticherà facilmente. Lo scopo è creare condivisione, infatti a fianco delle performance degli artisti ci sarà la possibilità di condividere con messaggi scritti, audio o video, anche semplicemente per fare gli auguri”.

Questo è il Capodanno più difficile tra i tanti che ho seguitoconclude lo speaker Stefano Venneri -. Sarà uno spettacolo grandioso che si concluderà intorno alle due di notte e stiamo ancora lavorando per inserire altri artisti che hanno chiesto di farne parte. Avremo gli ‘Explosion’ in collegamento, i dj Stefano Pain, Francesco Pittaluga e una staff di dj storici che hanno lavorato per gli spettacoli di questa città. Alle 23:50 avremo il collegamento in diretta da Palazzo Rosso con il sindaco che farà i rituali auguri di fine anno.

Speriamo che il 2021 sia diverso e ci permetta di tornare ai grandi spettacoli in presenza”.

Gli organizzatori si sono riservati di precisare il programma dettagliato della serata nei prossimi giorni.