Il professor George Poinar Jr. ne ha “combinata” un’altra. Dopo aver involontariamente dato il via alla saga cinematografica di Jurassic Park con la sua idea di estrarre il DNA dagli insetti preistorici incastonati nell’ambra, ora ha identificato il fiore di una foresta che è esistita 100 milioni di anni fa.L’entomologo ottuagenario dell’Oregon State University ha identificato solo di recente un misterioso fiore estinto, il Valviloculus pleristaminis.Il fiore sbocciava nel Cretaceo, quando i dinosauri ancora vagavano sulla Terra, ed è una reliquia floreale di un’epoca passata, conservata nell’ambra che ferma il tempo.

Sorgente: Un fiore di Natale che viene dal Cretaceo