Vi invitiamo a visionare la mostra Fibre di piombo: pittura e poesia in un viaggio verso la rimarginazione di sé stessi. Le opere di Tiziana Viola-Massa e le poesie di Giovanna Fileccia in un accostamento che va oltre i colori e i versi poetici.


GIOVANNA FILECCIA Io e il Tutto che mi attornia

Introduzione

A cura di Giovanna Fileccia

ORO SU DI NOI

Le rughe sono curve armoniose ricche di angoli bui dove si depositano gli attimi vissuti. Esiste un belletto che si stende sul viso e voilà la ragnatela che percorre le guance, la fronte, le tempie, il mento, si distende, si uniforma. “Ma cosa c’entra questo?” direte voi. C’entra con il nostro rapportarci con gli altri, nasconderci, camuffare le nostre lacrime. C’entra con il voler ricercare, rincorrere la bellezza esteriore, e c’entra con il perseguire l’ideale immaginifico di ciò…

View original post 715 altre parole