Una forte scossa di terremoto si è verificata in Croazia nella tarda mattina di martedì 29 dicembre 2020. Il sisma è stato percepito soprattutto nella zona adriatica, ma non solo: Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo e parte del Piemonte sono alcune delle regioni in cui la scossa si è sentita. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha detto che il terremoto ha avuto una magnitudo di 6.4 e che l’epicentro è stato non molto lontano da Zagabria. Il raggio coperto dal sisma è stato superiore ai 350 km in linea d’aria. In provincia di Alessandria diversi cittadini hanno segnalato la scossa che si è percepita soprattutto nei piani alti dei palazzi dove i lampadari hanno leggermente ondeggiato per via della forza d’urto.

Da radio gold