quandolamentesisveste

demone d'amore1

Quel demone

sovrano

insinua

tra scomposti riccioli

Provocatorio

accende

scabrose sillabe

su nudo sguardo

dipinto di vermiglia voluttà

Eccitante

il suo tramutar sembianza

incita

la bocca vogliosa

a non acquietare

l’impazienza delle labbra

Culmina

il cuore accanito

nel  possesso rude

del corpo bollente

che sigilla

emotivo

in uno strascico estenuante

@Silvia De Angelis 2009

Video della poesia “Demone sovrano”

View original post