quandolamentesisveste

mamma-abbandona-figli

Sbiadisce

la distanza  agli occhi

ravvicinati da un pulpito irreprensibile

Evoluto

nella supremazia d’amore

fa d’incenso la tua voce

dolcissima

in quell’evasione di nebbia fitta

che superi rumori adolescenziali

 scivolati oltre l’angolo della stanza

@Silvia De Angelis

View original post