RESPIRANDO LA VITA, Silvia De Angelis

2 gennaio 2013

RESPIRANDO LA VITA

Nel filo labile posato su passi assorti

incanti e disincanti

fan leva sul mio profondo

marcando la levità dell’asse che stenta d’equilibrio

nell’enfasi di un’overdose

Nei chiaroscuri e ridondanze d’ombre soffuse

s’intrecciano fosche accentuazioni

di realtà fumose o cangianti

colorano di rosso

il magma disciolto nel vento che mi sfiora

si accentuano i suoni della vita

inebriando uno strabiliante vuoto d’aria

nella possenza d’un attimo fra le mani a respirare…

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati   settembre 2011