Ascolta

e poi scalfisci

questa dura corazza di niente

Tuffati

nel cuore in delirio

e riemergi

con gesti catartici

Ci si perde sempre cercando qualcosa

Le ombre della sera

vegliano le case

sembrano suonare

una musica antica.

Da Notturni Fraintendimenti 2017

Claudio Spinosa

Poet & Performer