La storia dei tre Magi che nelle sacre scritture soltanto Matteo ne fa menzione, è ricca di versioni e tradizioni diffuse in ogni parte del mondo e ne sono presenti innumerevoli identificazioni e attributi, chi li identifica come simbolo, i tre, delle razze primigenie sorte dai tre figli di Noè, chi come i tre continenti del mondo antico quali Asia Africa ed Europa, chi i momenti dell’esistenza quali giovinezza, maturità e vecchiaia, chi li ritiene abbiano un nesso con l’astrologia, chi naturalmente li sottolinea nel culto religioso e altre ancora, ovvero leggenda cristiana e mito pagano tra Oriente e Occidente

Ebbene il libro dello storico Franco Cardini non è altro che un viaggio alla scoperta di questi TRE MAGI portandoci verso la scoperta di tre figure che vanno oltre quella di massima consuetudine ovvero i donatori di oro, incenso e mirra al Gesù Bambino. Un’interessante scoperta che pone in rilievo l’importanza non soltanto religiosa di queste tre figure che hanno sempre avuto un fascino particolare e che nei nostri presepi hanno avuto sempre un primo piano nel giorno dell’Epifania.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine web: Copertina del libro