Il vaccino anti-Covid anche per gli Italiani all’estero!

La distribuzione del vaccino anti-Covid-19 in molti Paesi dell’Africa, del Sud-est Asiatico e dell’America Latina sarà effettuata con molto ritardo.                                        

Nell’America Latina sono in particolare l’Argentina e il Venezuela i Paesi che presentano le maggiori criticità al riguardo.       

In questi Paesi risiedono molti cittadini italiani, che rischiano di ricevere il vaccino con molto ritardo rispetto ai connazionali che vivono in Patria, o di non riceverlo affatto.                                                                     Chiediamo che il Governo Italiano si faccia carico di questo problema, già sollevato in Senato dal Senatore Fazzolari, con un emendamento alla legge di Bilancio, non discusso, per l’avvenuta richiesta del voto di fiducia.             

Riteniamo che ciò sia possibile, utilizzando la assai diffusa rete consolare, e soprattutto, sia doveroso nei confronti dei tanti connazionali residenti all’estero, che anche in questa occasione rischiano di essere dimenticati e trattati come cittadini Italiani di serie B. 


Identità Italiana – Italiani all’estero ha lanciato questa petizione e l’ha diretta a Avv. Giuseppe Conte Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana- Roma