S-ragione mi azzanna dove andare è te
tigre emergente da codici di
rabbia

denti aguzzi affondi
in melodie di carne e nel rovescio
dove talpe d’amore scavano tunnel
e farsi strada in increduli stupori è pace.
compiacenza

sei un pezzo di me che è te:
aprire varchi profondi
verso la segreta città dei nostri nomi
è acrobatica attesa che impasta
salti improvvisi e dolci toni
sul trapezio volante indicibili parole
emozioni

divelta rete di protezione

il mio respiro di pietra che ha sognato
ha vinto la sua lotta
in un triplo salto mortale
depone le sue uova:
promette ora gioia

esuberanza

decifra bellezza la calca
degli affetti
sillaba primizie di
un nome: il tuo
primizie sillaba di
un nome: il mio

di nudità va in cerca
inseguendo il volo
di un uccello
a caccia tra le nuvole
dove andare è te

https://poesiesemiserie.com/page/39/

Kimmy Cantrell