“Chi ha già contratto l’infezione da Sars-Cov2 non si vaccini adesso. Aspettiamo di capire se nei prossimi mesi la quantità di persone che si reinfetta sarà tale da suggerire di vaccinare anche chi si è già ammalato”. L’esortazione arriva da Massimo Galli, direttore delle Malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano, sentito da ilfattoquotidiano.it. Un messaggio […]

Sorgente: Coronavirus, Galli: “Medici e sanitari che si sono già contagiati aspettino a fare il vaccino” – Il Fatto Quotidiano