Nonostante le nuove restrizioni anti contagio adottate all’inizio di novembre, quando è partita la suddivisione dell’Italia in tre fasce di rischio, il penultimo mese del 2020 ha visto risalire l’occupazione dopo la battuta d’arresto di ottobre. I nuovi dati Istat mostrano un aumento degli occupati di 63mila unità soprattutto per effetto della ripresa delle assunzioni […]

Sorgente: Lavoro, Istat: “A novembre +63mila occupati e la disoccupazione cala sotto il livello di febbraio. Ma aumentano gli inattivi” – Il Fatto Quotidiano