Vorrei ricordarmi ancora

il calore di un abbraccio

dato per amore

o solo per simpatico venire,

sorgere come il sole

ogni mattino.

Vorrei ricordarmi ancora

del bacio dato su una panchina

celata dall’oleandro in fiore

e sentire il suo sapore.

Vorrei ricordarmi ancora

la stretta di mano data

per simpatico conoscersi o salutare,

coperta da un caldo vento

che porta solamente amore.

Vorrei ricordarmi ancora

e non dimenticare affatto

quello che è stato

e deve ritornare a fare.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine web