Grazie a un’operazione del Nas dei Carabinieri di Parma, quattro cavalle provenienti dalla Francia, in origine non destinate alla macellazione, sono state salvate per un soffio e affidate dalla magistratura all’associazione Italian Horse Protection, che si è offerta di dare loro una nuova vita.I sospetti del titolare del macello di Correggio, in provincia di Reggio Emilia, e lo scrupolo del veterinario della Asl incaricato dei controlli hanno infatti permesso alle forze dell’ordine di accertare che i documenti dei quattro animali erano stati falsificati in modo da modificarne la destinazione.

Sorgente: Nuova vita per quattro cavalle salvate dal macello