Le Chiese metodiste di Alessandria e
Bassignana

propongono di effettuare un’ordine di prodotti
presso l’Associazione di promozione Sociale S.O.S. Rosarno (Rc).

Sos Rosarno nasce dopo la tristemente nota Rivolta di Rosarno, del
gennaio 2010, come una campagna su impulso da parte di persone del luogo, che
fino a quel momento avevano svolto un’attività di solidarietà, osservatorio,
supporto legale e difesa dei diritti dei lavoratori africani che ogni anno
giungono in quei territori in cerca di lavoro.

I fatti di Rosarno possono definirsi come la più classica
delle guerre tra poveri, e ciò fece comprendere quanto fosse urgente la
necessità di intervenire nel campo del lavoro; in pochi mesi grazie al
coinvolgimento di piccoli produttori biologici ci fu il lancio della prima
campagna: “Sos Rosarno, agrumi, olio e tanto altro per nutrire sostenibilità e
diritti”.

Successivamente si costituì formalmente l’Associazione Sos
Rosarno che, raggruppa lavoratori, piccoli produttori biologici, una
naturopata, artigiani della terracotta, musicisti, attivisti, immigrati e
nativi.

I principi irrinunciabili e inderogabili su cui si fonda il progetto
sono:

Rispetto dell’ambiente, quindi produzioni
agro-ecologiche e/o biologiche certificate.

Rispetto della dignità delle persone tutte,
produttori, operai, consumatori, quindi giusto prezzo per i produttori, per i
consumatori, assunzione con contratto e retribuzione secondo il Contratto
Collettivo Nazionale e gli Accordi Provinciali per tutti i lavoratori.

Mutualismo, quindi interventi di solidarietà e
iniziative a sostegno di piccoli produttori e gemmazioni del progetto.

I prodotti hanno un prezzo trasparente e pubblico: iva e
trasporto in Italia compreso, un giusto prezzo al produttore, la paga del
lavoratore compresi di contributi, in modo che possa beneficiare dell’Indennità
di disoccupazione prevista dalla legge. I prodotti sono coltivati senza l’ uso di prodotti chimici.

“Noi sentiamo la responsabilità e facciamo la nostra parte per
difendere l’ambiente, la salute di chi lavora e quella di chi mangia, per il
futuro nostro e delle generazioni future a cui un giorno dovremo rendere conto.
Ogni singola persona che acquista uno
solo dei nostri prodotti, attraverso di noi, fa quello che facciamo noi.”

N.B. L’ordine
sarà confermato al raggiungimento di 600 kg (60 cassette) di agrumi
complessivi.

Altri prodotti

L’acquisto dei prodotti è vincolato all’acquisto di
almeno una cassetta di agrumi.

Ordini: inviati via
mail all’indirizzo
donatellagambotto5@gmail.com
fornendo un numero di cellulare per comunicazioni

oppure tramite la persona che vi ha fatto pervenire questa mail.

Pagamento tramite bonifico o contanti(dopo aver ricevuto conferma dell’accettazione dell’ordine)

(dopo aver ricevuto conferma dell’accettazione dell’ordine)

Ritiro: c/o la
Chiesa evangelica metodista

Corso T. Borsalino 24 – Alessandria