Garavelli Medico: SARS-CoV-2 e le sue varianti

Leggo di grande allarmismo per le diverse varianti, Inglese, Sudafricana e ora Brasiliana, di SARS-CoV-2 che potrebbero inficiare la efficacia degli attuali vaccini. 

Che i giornalisti e la gente siano sorpresi è corretto, grottesco per i tecnici. Tutti Noi sappiamo che SARS-CoV-2 è un virus a RNA che muta e quindi i vaccini preparati su ” vecchi ” ceppi potrebbero perdere di efficacia sugli attuali emergenti. 

Che essendo ” nuovi ” potrebbero pure sostituire i ” vecchi ” perché maggiormente infettanti. È l’ evoluzione naturale delle Infezioni. Detto e scritto da mesi, per coloro che mi seguono.