quandolamentesisveste

Tessiture incolte di liberi pensieri
nel simbolo del tempo
Ingoia riverberi di vissuto
che attendono il planare d’un sussulto incognito
nella mossa del tendine pronto a inarcarsi

E’ lì che inizia il sogno
in uno slancio prolungato d’artifici
mordono battiti nell’anima indomata
ove più vibra la proiezione d’una curva
nella linea discontinua
Traccia l’esiguo d’una foglia d’autunno
soggiacente ad un lieve dondolìo
nell’esito caduco agile a far suo…

@Silvia De Angelis

View original post