Non lontano da Villanova d’Asti, nel mio peregrinare fotografico, un giorno mi imbattei in un incredibile monumento naturale: un ciliegio cresciuto su di un gelso.

Che fosse stata opera di un piccolo merlo che, dopo aver gustato una ciliegia matura, ne ha depositato il nocciolo nel colmo cavo del gelso? Forse.

Il presente scatto racconta la felicità della mia cagnetta Rail (chiamata così perché trovata nottetempo sotto ad un guardrail) durante una nevicata, sul finire del mese di gennaio 2013

Bialbero