Voltare le spalle al presidente incaricato Mario Draghi “vorrebbe dire voltarle al Paese“. È per questo che il M5s deve “rimanere al tavolo” per “dare una prospettiva al Paese”. Nel momento più difficile per il Movimento 5 stelle, alla vigilia del secondo giro di consultazioni, Giuseppe Conte ha deciso di intervenire nell’assemblea dei parlamentari M5s […]

Sorgente: Conte ai parlamentari M5s: “Non entrerò nel governo, ma voltare le spalle a Draghi è come voltarle al Paese. Temo la Lega sul Recovery, noi siamo l’ago della bilancia” – Il Fatto Quotidiano