Il risultato della guerra per l’accaparramento delle dosi è “l’apartheid dei vaccini”, avvertono scienziati e attivisti di tutto il mondo. Nazioni a medio e basso reddito, come il Ghana e l’Africa Subsahariana, non potranno vaccinarsi fino al 2024. L’Uganda pagherà il vaccino Astrazeneca tre volte il prezzo che paga l’Europa. E se non si cambia […]

Sorgente: L’apartheid dei vaccini: ai ricchi il 52% di dosi. E ai Paesi più poveri tocca pagare anche di più: l’Ue spende due dollari ogni fiala, l’Uganda 17 – Il Fatto Quotidiano