“Non c’è budget”. Saverio Genovese di Monasterace ha un figlio disabile e all’ufficio all’ufficio dell’azienda sanitaria di Siderno (Reggio Calabria) che si occupa delle protesi gli hanno detto che è per questo motivo che non c’è la cannula tracheostomica per Pasqualino, 5 anni, affetto da tetraparesi spastica distonica. E così l’uomo ha presentato un esposto […]

Sorgente: “Non c’è budget”, niente cannula per il bimbo disabile. La denuncia del padre: “Per il sistema sanitario calabrese mio figlio può morire” – Il Fatto Quotidiano