SON VOLATI  VIA  QUEI PETALI  DI ROSE, Brigida Miraglia

SON VOLATI  VIA  QUEI PETALI  DI ROSE 

petali di rose  che  son volati 

via col vento di autunno che 

non  saprò mai  dimenticare 

l’amore  che  mi hai dato e stato 

profumo  di rose, i baci erano 

petali rossi ti sento nel mio cuore 

in ogni istante vorrei vederti ancora 

per un istante il mio cuore vola a te come farfalla 

dalle ali ormai spezzati in un istante 

quando esalo`il tuo ultimo  respiro 

lasciando  la mia mano  che  diventò gelida 

il cuore mio si ghiaccio ` insieme al tuo

una lacrima scese sul mio viso

che  mi  mi lasciò  il segno  del tuo amore 

restai  sola in quell’istante all’improvviso 

ho scritto  su di un libro  le tue parole 

che  sussurravi al mio orecchio 

mentre te ne andavi le rose che  che  mi hai  dato 

son fresche  come rugiada  che  cade nella notte 

so che  un di ti ritroverò  l’eternità 

quellalito damore che  non  avrà mai fine 

ti sento vicino  in ogni  istante e 

so che  un giorno  ti ritroverò  

ti  porterò  le rose profumate 

che  mai  svanirà il tuo  ricordo 

Brigida Miraglia