Kenya – Una giovane donna assolutamente brillante, ha avviato un’azienda che produce mattoni di plastica riciclata. Nzambi Matee afferma che era “stanca di non fare nulla al riguardo” mentre il suo governo, nella capitale di Nairobi, lottava per risolvere il problema dei rifiuti di plastica senza alcun esito. L’ingegnere non solo ha creato un materiale sostenibile ma ha creato un prodotto addirittura da 5 a 7 volte più resistente del cemento!

Fondatrice di Gjenge Makers Ltd, azienda che trasforma i rifiuti di plastica in materiali da costruzione durevoli, Matee ha anche progettato dei macchinari che facilitano la produzione dei mattoni nella sua fabbrica. Ottenendo gratuitamente rifiuti di polietilene a bassa ed alta densità di plastica da impianti di confezionamento locali, Gjenge Makers produce una varietà di diverse mattonelle per pavimentazione. La donna afferma: “Ci sono alcuni rifiuti che non possono più essere trasformati né riciclati, e i prodotti per pavimentazione è ciò che otteniamo da questa specifica tipologia’’. Nel video, disponibile su YouTube e pubblicato sul nostro articolo, Matee afferma anche di avere meeting periodici con esperti di riciclaggio, per perfezionare il prodotto di volta in volta e renderlo sempre più sicuro. Il risultato è una linea di materiali da costruzione versatili, pressati in diversi spessori usando macchinari idraulici, e disponibili in diversi colori. Costo medio: $ 7,70 al metro quadrato.

Articolo e video disponibili sul sito IlGiornaleDelleBelleNotizie.com