Arriva da Israele e si chiama EXO-CD24 ed è il primo farmaco che, in fase sperimentale, sta dando risultati eccellenti contro il Covid-19. Testato su 30 pazienti positivi ha riportato un tasso di successo pari al 96 per cento. L’EXO-CD24 potrebbe persino passare alla storia come il primo vero farmaco contro il Coronavirus.

L’Ichilov Medical Center di Tel Aviv ha completato gli studi della fase uno del progetto di ricerca su questo nuovo medicinale. Il farmaco ha aiutato numerosi pazienti di Covid, da moderati a gravi, a riprendersi rapidamente dalla malattia. Dei 30 a cui è stato somministrato 29 hanno mostrato un netto miglioramento nell’arco di 48 ore e sono stati dimessi dall’ospedale pochi giorni dopo. Anche l’ultimo paziente si è ripreso, ma la sua guarigione ha richiesto più tempo. L’ideatore del medicinale, è il professore Nadir Arber del Centro integrato di prevenzione del cancro dell’ospedale. Arber ha definito il farmaco EXO-CD24 come “efficace e poco costoso”.

Fonte: Il Messaggero