BASTA AI MORTI PER STRADA: CHIEDIAMO SPAZI PER I SENZA FISSA DIMORA

Mario è morto su una panchina a Carignano. Mario aveva 40 anni ed è morto di freddo una mattina d’inverno. È morto da solo, nell’indifferenza generale. Mario era una persona senza fissa dimora.

Per far sì che questo non accada di nuovo, come opposizione su proposta del consigliere Gianni Pastorino abbiamo inviato una lettera al prefetto di Genova affinché intervenga nei confronti delle istituzioni locali per disporre l’apertura di locali che possano ospitare le persone senza fissa dimora.

È in arrivo un’ondata di freddo che nei prossimi giorni colpirà la Liguria. Dobbiamo farci trovare pronti. Non possiamo sopportare di assistere ad altre morti. Non è accettabile.

Foto: Fornetti, Secolo XIX

Comunità di San Benedetto al Porto