La cimice asiatica (Halyomorpha halys) è una specie aliena infestante, di origine asiatica, che si nutre a carico dei frutti di piante coltivate, ornamentali e spontanee, determinando deformazioni, alterazioni della polpa, aborto dei semi. In diverse Regioni italiane, la sua presenza massiccia pregiudica le produzioni di colture agrarie dalla tarda primavera a fine estate.Nel contrasto alla cimice asiatica le soluzioni più promettenti si basano sulla lotta biologica. Il 2020 è stato un anno molto importante nella lotta contro la cimice asiatica, non solo in Trentino, ma in tutte le regioni del Nord Italia. Il programma nazionale di lotta biologica, approvato con decreto del Ministero dell’Ambiente, ha previsto l’immissione in natura della specie Trissolcus japonicus (vespa samurai) quale Agente di Controllo Biologico del fitofago Halyomorpha halys.

Sorgente: Vespe samurai vs cimice asiatica, bilancio di un anno