Se ne è andato Fabrizio Lodi, 62 anni, dopo 7 anni in strada, tra il Pronto Soccorso e i portici di Piazza Libertà, infine trasferito dalle Forze dell’ Ordine nella tendopoli apposita in Viale Milite Ignoto.

Fabrizio aveva perso il lavoro a 55 anni e, pur avendo fatto questa scelta scomoda, era conosciuto per la sua intelligenza ed educazione.

Pubblichiamo il saluto della Casa di Quartiere, che con altre associazioni si è occupata di lui e della sua salute nell’ ultimo periodo.

“Addio Fabrizio…
ti ricorderemo con affetto, le famiglie di Caritas Alessandria, Coop Coompany & e Comunità San Benedetto al Porto, di cui tu hai fatto parte, a modo tuo, in questi ultimi anni.

Sarai salito in cielo con l’ultima bicicletta presa in città’, ad Alessandria, senza voltarti indietro.
Un ultimo saluto da chi ti ha conosciuto, o anche solo aiutato quando lo chiedevi.

R.I.P.
Un grazie al reparto di Medicina Interna dell’Ospedale Alessandria.”

Post di CASA DI QUARTIERE