Momenti di poesia. Nuvole e pensieri, di Stefania Pellegrini

Nuvole cotonate
come panna montata
arricciano il naso.
Veleggiano alte – spumose.
Contorcono il capo – salgono,
le une sulle altre.
Si toccano – si lasciano.
In velo soffice
s’arruffano
come capelli al vento,
e si defilano silenziose.

Paiono certi pensieri miei
quando affiorano
in un mattino
che minaccia pioggia.
La loro nascita – morte
nel silenzio remissivo
di volo nell’infinito
e l’ evaporare
leggero
sulla scia di un arcobaleno.

Stefania Pellegrini ©

DIRITTI RISERVATI