Premiazione contest fotografico #PARCHITLM20

Il 28 ottobre 2020 l’Ente di Gestione delle Aree Protette del Ticino e del Lago Maggiore aveva lanciato un contest fotografico, dedicato al Foliage e alle suggestioni d’autunno nelle aree protette e siti Rete Natura 2000 in gestione all’Ente. Molte sono state le partecipazioni ma un’attenta giuria ha selezionato le foto vincitrici ed oggi siamo quindi a comunicare chi sono i vincitori dei magnifici premi messi in palio!

  • Amplificatore in legno per smartphone di Vaiawood aggiudicato a @chistianbertaccini, @gian.carlo_55 e @mclane_70
  • Degustazione e visita per due presso il Podere dei Valloni a @andrearl78
  • Buono da 60 euro per cena/pranzo alla Trattoria del Ristoro a @mischiattimarta
  • 12 birre da 33cl di Birra Hordeum a @il_grande_ru
  • 2 bottiglie di Nebbiolo della Cantina Crola a @ivano_peruch
  • Degustazione per due persone all’Osteria Picchetta per @emmeellepi
  • Degustazione per due persone alla Locanda Borgo Antico @giorgio_casati
  • Buono da 20 euro per la spesa di ortaggi freschi bio presso Azienda Agricola Francesco Miglio ad @ale_micio7
  • Confezioni di farina di mais, grano tenero e gallette di mais dell’Azienda Rabellotti Stefano a @t_anya_l

Il 9 gennaio 2021 era prevista la premiazione dei vincitori presso la Villa Picchetta a Cameri ma considerate le disposizioni normative, che prevedevano la fascia arancione, la premiazione è stata rimandata con ritiro dei premi su appuntamento presso la sede del Parco oppure presso la struttura sponsor. Le foto sono state premiate in base ai messaggi che hanno trasmesso, eccone alcuni forniti da Carlos Berenguez (IGPiemonte), relativi alle premiazioni che si sono tenute in Villa Picchetta: 

  • “Narrazioni equilibrate, sintesi autunnale tra stabilità del passato e il tempo che scorre” per la foto di ale-micio7 ovvero Alessandro Gattico, studente di informatica a Vercelli;
  • “Un premio per aver colto una coppia di caprioli naturalmente in posa per il fotografo” per Andrearl 78, perito chimico e amante delle Lame del Sesia;
  • “Una barca nascosta, mentre lontano scorre un treno. La pace ed il movimento armonizzati dalla morbidezza dei colori del crepuscolo, mentre il fiume scorre, lento” per Giorgio Casati, studente di economia a Novara
  • “Una scultura modernista, quando la natura diventa arte” per la foto di emmeellepi;
  • “L’eleganza del cigno nella pace del crepuscolo” per il_grande_ru.
  • “Un ciclista ed un trattore sopra il ponte conferiscono “movimento” alla fotografia. Ma è la nebbiolina che sale dal fiume a conferirle quella particolare “narrativa” che lega ogni elemento colto dal fotografo”, questo il commento per la foto di christianbertaccini;
  • “Il perfetto equilibrio tra luce, riflessi e natura conferiscono a questa fotografia un riflesso “divisionista”, per la foto di gian.carlo_55.

La sfida si è giocata tutta su Instagram grazie anche all’aiuto di numerosi partner come IGPiemonte, IGVerbania e IG Vercelli-Biella, IG Novara, ATL Novara, Distretto Turistico dei Laghi, ATL Valsesia Vercelli, ATL Biella e Piemonte Parchi, oltre alle aziende sponsor: la loro partecipazione è stata molto significativa, da VAIA con i suoi amplificatori in legno riciclato alle aziende che partecipano a #Parchi da Gustare.

Erika Vallera, vicepresidente con delega alla cultura: “Questo evento si inserisce fra le iniziative dipromozione del territorio e delle attività presenti, un modo per mettere ulteriormente in risalto la bellezza della natura delle nostre aree. Il concorso fotografico vuole essere da stimolo per scoprire l’ambiente che ci circonda e le Aree protette in un contesto in cui la natura tingendosi dei colori dell’autunno riesce ad affascinare ancora di più.” – continua Vallera – “E’ per noi molto importante la partecipazione delle aziende di promozione turistica delle quattro province coinvolte, insieme ai media partner IG Piemonte e Piemonte Parchi, che ringrazio. Riuscire a mettere efficacemente in rete in varie iniziative i diversi territori è prioritario e sarà uno dei fili conduttori dei vari progetti”.

L’Ente Parco Ticino Lago Maggiore ha da sempre l’obiettivo di promuovere la tutela della biodiversità e dei diversi ecosistemi naturali mediante azioni ed iniziative: incentivazione dell’educazione ambientale attraverso pubblicazioni e laboratori, creazione di percorsi di mobilità sostenibile ed integrata, partnership con istituzioni e attori del territorio ecc. e dato il notevole successo riscosso da questo contest abbiamo deciso di lanciarne uno nuovo dedicato alla primavera e alla fioritura! Quindi tenetevi pronti per altri fantastici scatti!