Antonella Viola: Abbiamo dimenticato l’importanza di produrre i vaccini

L’Italia non è in ritardo con le vaccinazioni ma perfettamente in linea con il resto dell’Europa. Tutta l’Europa è in ritardo perché non produce vaccini e dipende dagli altri paesi. 

La produzione, in ogni campo ma specialmente in uno così strategico, è importantissima e noi lo abbiamo dimenticato.