ARQUATA SCRIVIA: “UN ANNO DIFFICILE PER LA SCUOLA MA RESTIAMO VICINI AI NOSTRI ALUNNI”

COMUNE DI ARQUATA SCRIVIA

Assessorati alla Cultura e Istruzione

COMUNICATO STAMPA n. 1

“UN ANNO DIFFICILE PER LA SCUOLA MA RESTIAMO VICINI AI NOSTRI ALUNNI”

Il 2020 che abbiamo appena lasciato alle spalle è stato un anno complicato e difficile,

tanto impegno è stato richiesto a studenti, ai genitori e agli insegnanti, ma il Comune

di Arquata Scrivia si è sempre stretto attorno ai bisogni dei cittadini e in questo caso

della scuola.

Tante sono state le iniziative intraprese ad esempio fin dalla primavera l’acquisto dei

tablet. A seguire la ristrutturazione della scuola dell’ infanzia con l’aggiunta di una

nuova sezione, l’ Imbiancatura, la creazione di spazi esterni con nuovi accessi,

l’acquisto recente degli arredi, di giochi per l’esterno per attrezzare meglio le nuove

aree, di materiale didattico di consumo, di un apparecchio eco-aspira e di un notevole

numero di libri per la biblioteca interna dei più piccoli.

Non è certamente finita, per la primaria e la secondaria di sono fatti diversi interventi

di manutenzione ordinaria e straordinaria, si sono acquistate le LIM necessarie per

agevolare la didattica. Inoltre si può tranquillamente dire che l’amministrazione di

Arquata è stata una delle poche che ha mantenuto il servizio Pre-Scuola, mensa

scolastica e l’orario completo dell’infanzia.

L’ Assessore all’Istruzione Nicoletta Cucinella ci fa sapere che ci sono ancora altri

interventi già finanziati per favorire l’apprendimento in un luogo il più adeguato

possibile, idoneo e conforme alle norme vigenti e che si continuerá a lavorare come è

stato fatto fino ad ora, l’ufficio Istruzione del Comune si è sempre prodigato per

soddisfare le diverse richieste. L’ Assessore Cucinella, ben consapevole del proprio

ruolo, con costanza cerca di fornire agli alunni e al corpo docente quanto è

necessario, oltre a garantire la sua piena disponibilità per quanto concerne questo asse

fondante che necessita della massima attenzione, facendo così sentire la propria

vicinanza anche con azioni concrete.

Il Sindaco Alberto Basso si dice soddisfatto di quanto è stato realizzato e che a breve

si farà, ritiene che sostenere la scuola sia fondamentale e oggi più che mai, per cui

sono già allo studio altri interventi da inserire nel nuovo bilancio. Coglie

infine l’occasione, visto che il momento non ci ha più consentito di incontrarci come

era nelle nostre abitudini, per salutare con affetto alunni, famiglie, insegnanti e

dirigenza, con la quale si collabora costantemente, con l’auspicio di tempi migliori

pensando che qualsiasi situazione negativa è temporanea, ma non vi abbiamo lasciati

e non vi lasceremo soli.

COMUNICATO STAMPA n. 2

<<A 10 ANNI DAL RIFACIMENTO DELLA BIBLIOTECA, E’ TEMPO DI ALTRI

IMPORTANTI INVESTIMENTI DA PARTE DEL COMUNE DI ARQUATA>>

Nel corso del 2020 numerosi interventi migliorativi hanno interessato la Biblioteca

Comunale di Arquata.

L’emergenza Covid non ha risparmiato nemmeno il settore culturale imponendo chiusure

dei servizi al pubblico, ma nel frattempo, a 10 anni dall’ inaugurazione della nuova

biblioteca, l’Amministrazione comunale ha lavorato e investito molto per incrementare

l’offerta di questo polo culturale.

Si è scelto di acquistare nuove scaffalature modulari a completamento della dotazione

già presente così da aumentare lo spazio disponibile per lo stallo dei libri.

Un’importante novità invece è costituita dalla fornitura di apparecchiature tecnologiche che

potranno favorire una maggiore circolazione del patrimonio librario. E’ di prossima

installazione una postazione informatica dedicata che, sfruttando la tecnologia RFID,

permetterà di velocizzare la modalità del prestito poiché ogni libro avrà un’etichetta che lo

renderà tracciabile e addirittura gestibile in modalità autonoma direttamente

dall’utente. Sempre in quest’ottica si é voluto dotarsi di un box per la restituzione dei libri

che sarà collocato all’esterno della biblioteca e sarà quindi accessibile ai lettori anche in

orario di chiusura al pubblico.

Per incrementare il patrimonio librario, il Comune ha provveduto a comprare molti titoli per

la sezione 0-10 anni, direttamente da Case editrici specializzate e attive da sempre nella

promozione della lettura per bambini e ragazzi.

Il Comune di Arquata ha partecipato a un bando del Ministero dei Beni e Attività Culturali

che ha consentito di ricevere un contributo di 5.000 euro permettendo di scegliere titoli

dedicati agli adulti in librerie della zona. In accordo con la Commissione Biblioteca, si è

data la priorità alla sezione Locale, quindi ad autori e argomenti di storia, natura, folklore

tipici delle nostre terre. Le preferenze sono ricadute su editori locali con un’ottima offerta

culturale che contribuiscono a far scoprire i tanti tesori che la nostra zona offre.

Tante le novità che potranno sicuramente essere meglio supportate dall’arrivo a breve

di Volontari del Servizio Civile che – grazie a un progetto culturale promosso

dall’Amministrazione arquatese in partenariato con il Comune di Tortona –

affiancheranno il personale comunale per 12 mesi, periodo nel quale i ragazzi potranno

formarsi acquisendo nuove competenze offrendo nel contempo un importante servizio alla

Comunità.

Il Sindaco Alberto Basso esprime la propria soddisfazione per quanto fatto ritenendo il

ruolo della biblioteca imprescindibile per la nostra città.

L’ Assessore alla Cultura Nicoletta Cucinella, che ha seguito con entusiasmo tutto il

progetto, ricorda che la <<Cultura non si ferma, noi non ci siamo fermati, anzi, in periodi di

difficoltà come quello che stiamo affrontando, è necessario sempre più migliorare i servizi

e poi … affidarsi a ciò che scalda l’animo e può rendere la vita più piacevole, quindi un buon

libro>