Marzio Sisti: COME VA IN ITALIA?

Il quadro è di un generale peggioramento dei dati, con il famoso indice Rt tendente all’1. 

In alcune Regioni questa soglia è superata e questo comporterà un passaggio (o il mantenimento) di alcune Regioni alla zona arancione. Una di queste Regioni, probabilmente, sarà l’ Emilia Romagna.

L’eccezione italiana è la Valdaosta che, dopo essere stata per intere settimane zona rossa ed essere stata la Regione più colpita da COVID, ora è da tre settimane con valori di Rt sempre in discesa ed aspira a diventare la prima Regione ad entrare in zona bianca, il quarto colore introdotto con il DPCM del 15 gennaio. 

Il parametro chiave è l’incidenza settimanale dei contagi: per tre settimane consecutive deve essere inferiore a 50 casi ogni 100mila abitanti.

In zona bianca, pur rimanendo alcune restrizioni ed obblighi, la maggior parte delle attività ora chiuse potrebbero riaprire completamente, ad esempio bar e ristornati potrebbero tenere aperto anche alla sera e dovrebbe essere abolito il coprifuoco dalle 22.

#vda #zonabianca #coronavirus #covid19