Mense scolastiche: il M5S reputa vergognoso lo spostamento del servizio cottura

Apprendiamo mezzo stampa che il servizio di refezione scolastica ha deciso di rescindere il contratto esistente e di spostare il centro cottura ad Asti. Abbiamo preparato una interpellanza con le forze di opposizione dove cerchiamo di fare chiarezza sulla questione, chiedendo garanzie sulla qualità del servizio, sulla tutela degli operatori e cercando di capire come mai l’attuale centro cottura risultasse inadeguato nonostante gli ampliamenti e il previsto parcheggio su Via De Gasperi.

“E’ vergognoso che una città come Alessandria non abbia un centro cottura e che i pasti dei nostri figli debbano arrivare da Asti”, commenta Francesco Gentiluomo .”Cercheremo di capire come si è arrivati a questo fallimento nella gestione del servizio mensa, un servizio molto costoso per i cittadini e spesso oggetto di critiche da parte degli utenti – aggiunge Michelangelo Serra capogruppo del M5S Alessandria – in caso di incidente sulla A21 tutte le scuole della città resteranno senza pranzo? Ci sembra una follia.”
M5S Alessandria