– Il Fatto Quotidiano

Cinquemila fiale di Bamlamivimab che arriveranno entro metà marzo, circa il doppio di Regeneron che saranno disponibili però solo alla fine del mese. In tutto fanno 15mila dosi di anticorpi monoclonali. Da distribuire tra tutti gli ospedali e i malati ad alto rischio d’Italia. Quasi niente, se si pensa che la Germania, insieme all’autorizzazione, ne […]

Sorgente: Monoclonali, il ritardo condanna alle briciole: “Acquistate 15mila dosi, tutto quel che si può”. La Germania ne comprò 200mila in un giorno – Il Fatto Quotidiano