La manifestazione di oggi a Valmadonna contro il bio-gas rimarrà certamente nei ricordi delle future generazioni, perchè ha
raggiunto una dimensione internazionale grazie alla presenza dell’olimpionica azzurra Valeria Straneo.

Un sentito ringraziamento alla grande campionessa, che ha scelto Valmadonna
come luogo di residenza.

Il successo della manifestazione, che ha visto una grande partecipazione di bambini, si deve anche a lei.

Con questa manifestazione si può insegnare ai nostri bambini che , nella vita come nello sport, per raggiungere ogni obiettivo sono necessari costanza, impegno, fatica e la capacità di non arrendersi mai davanti agli ostacoli che incontriamo.

Il progetto previsto del biodigestore porterebbe inquinamento nell’aria e nell’acqua; renderebbe
pericolose le strade trasformando questo territorio in un luogo insicuro e malsano, riducendo sensibilmente la qualità della vita.

Per questo oggi Valmadonna con Valeria Straneo ha espresso il suo NO.