– Il Fatto Quotidiano

di Carmelo Zaccaria

La lunga traversata degli umani segnati dal virus procede a rilento, si indugia, a stento, in mezzo al guado. Lo storico inglese Donald Sassoon così descrive questo passaggio: “Alle spalle c’è la vecchia sponda, ma non si riesce a scorgere la nuova, perché travolti da correnti molto forti”. La verità è che […]

Sorgente: Coronavirus, ci vorrà ancora tempo prima di abbandonare la ‘vecchia sponda’ – Il Fatto Quotidiano