Zona rossa in Val Vigezzo e Cavour

Il ministro Roberto Speranza ha comunicato al presidente Alberto Cirio che, in base ai dati del Report settimanale validato dal CTS e dal Ministero della Salute, il Piemonte da lunedì #1marzo passerà in #zonaarancione.
L’Rt è cresciuto e si attesta sopra l’1 e la pressione ospedaliera sta aumentando.
“Ci viene chiesto purtroppo un nuovo sforzo e so che è un sacrificio grande – ha commentato Cirio – . Al nuovo Governo abbiamo sollecitato che i ristori per le attività costrette a fermarsi siano immediati. È fondamentale.

Da #domani sabato #27febbraio alle ore 18 Craveggia, Villette, Toceno, Malesco, Santa Maria Maggiore e Druogno, in Val #Vigezzo nel #VCO, entrano in zona rossa come Re, in #zonarossa già dal 20 febbraio per un focolaio da variante inglese. Nonostante le misure restrittive aggiuntive, nell’area si rileva ancora un tasso di incidenza molto elevato e doppio rispetto a quello medio delle tre settimane precedenti.
Zona rossa, sempre dalle 18 del 27 febbraio, anche a #Cavour, in provincia di Torino, a causa di un sospetto focolaio da variante su cui sono in corso ulteriori approfondimenti.
Queste misure saranno in vigore fino al #5marzo.

https://www.regione.piemonte.it/web/pinforma/notizie/piemonte-zona-arancione-lunedi-zona-rossa-val-vigezzo-cavour